Cosa fare

Primavera Londra: clima ed eventi da non perdere

A primavera Londra è una delle mete più scelte da migliaia di turisti ogni anno.

La capitale inglese, infatti, è ricca di attrazioni, musei e cose da fare e proprio la primavera è una delle stagioni più scelte per poter ammirare le tante bellezze della città.

I periodi migliori per visitare Londra

In primavera Londra si colora di bellissimi colori ed è possibile trascorrere delle belle giornate soleggiate passeggiando per le vie dello shopping della città o ammirando i monumenti e le attrazioni.

Tuttavia, proprio a primavera Londra si caratterizza per l’imprevedibilità del suo clima e delle sue temperature: siamo abituati, infatti, a pensare che il meteo in Inghilterra sia capriccioso ed in effetti è proprio così quando si tratta della primavera a Londra.

Si possono alternare momenti di sole a nubi e pioggia, tutto in una stessa giornata.

Quando si organizzano in primavera dei viaggi a Londra, il turista previdente porterà con sé anche un ombrello e un parapioggia per essere sicuro di far fronte all’improvvisa pioggia che potrebbe presentarsi anche in una bella giornata di sole.

Le stagioni a Londra

La primavera a Londra, dunque, si caratterizza per l’incertezza e l’instabilità meteorologica e, nonostante questo, è una delle stagioni ideali per visitare la città, soprattutto se non si ama troppo il caldo.

La temperatura a Londra in questa stagione si aggira intorno agli 11 e 15 gradi, quindi è consigliabile coprirsi bene perché il freddo si fa sentire.

Oltre alle piogge (che possono cogliere impreparati) c’è anche il rischio, soprattutto a marzo, che si possano verificare rovesci di neve.

Tuttavia, se si è fortunati e c’è il sole, sarà possibile beneficiare del calore di questo e godersi anche delle belle passeggiate al parco.

In ogni caso, da maggio, le temperature iniziano a diventare più miti fino a migliorare decisamente dalla seconda metà di maggio.

L’estate è un’altra delle stagioni più gettonate insieme alla primavera Londra.

Durante questa stagione, il clima a Londra è più stabile e sicuramente i turisti che visiteranno la città potranno godere di belle giornate soleggiate con temperature non troppo alte che consentiranno, quindi, di poter passeggiare senza soffrire troppo il caldo.

Le temperature medie si aggirano intorno ai 20 gradi e solo raramente si possono raggiungere i 30 gradi: anche a luglio ed agosto le temperature medie massime arrivano al massimo a 23 gradi.

Comunque, meglio avvisare i turisti che, anche in estate, non potranno mancare improvvisi temporali estivi: il consiglio è sempre quello di monitorare le previsioni del meteo di Londra e di portare con sé almeno un ombrellino da borsa.

Autunno e Inverno a Londra

Gli amanti dei viaggi invernali adoreranno sicuramente un viaggio nella bellissima capitale inglese durante l’inverno.

In molti scelgono, infatti, di non trascorrere la primavera a Londra ma ad esempio, la fine dell’anno: capodanno a Londra è uno degli eventi imperdibili quando fa freddo.

Migliaia di turisti ogni anno affrontano il grande freddo per salutare l’anno vecchio e dare l’ingresso al nuovo, scegliendo una delle tante alternative divertenti e straordinarie che la città offre.

In ogni caso, sono in tanti coloro che decidono di organizzare un viaggio a Londra proprio nei mesi che vanno da dicembre a febbraio.

È bene ricordare che proprio in questi mesi invernali il freddo si fa sentire: le temperature sono basse, l’umidità è molto forte e quindi è necessario munirsi dell’abbigliamento giusto per potersi godere la città senza soffrire troppo il gelo.

Non possono mancare, quindi, in valigia, cappelli, sciarpe e guanti.

Anche l’abbigliamento termico è molto consigliato soprattutto per chi non è abituato a temperature molto basse come quelle presenti nella capitale inglese (la temperatura media è di circa 6 gradi ma potrebbe anche scendere).

L’autunno a Londra

Migliore è la situazione in autunno: questa stagione, infatti, come per la primavera Londra si caratterizza per temperature più “dolci” e, nonostante questo, da instabilità climatica.

Che tempo fa a Londra in autunno?

Nei mesi che vanno da settembre a novembre, le temperature diminuiscono gradualmente: in particolare, settembre presenta temperature ancora buone e, infatti, è proprio uno dei mesi in cui la capitale inglese è più frequentata da turisti.

Questo perché ormai il caldo estivo ha abbandonato la città ma comunque si potrà godere di belle giornate soleggiate da trascorrere al parco o passeggiando per le vie dello shopping, ancora vestiti in abbigliamenti leggeri.

Ma già in ottobre e novembre, invece, le giornate iniziano ad accorciarsi e il freddo tende a farsi sentire notevolmente e sarà indispensabile munirsi di abbigliamento più pesante e ovviamente di ombrelli per ripararsi dalle piogge frequenti.

Gli eventi imperdibili della bella stagione

Nonostante l’incertezza climatica, in primavera Londra è ricca di eventi imperdibili: il turista coraggioso non si farà di certo fermare dalla pioggia!

In primavera, infatti, ci sono anche numerosi eventi legati ai festeggiamenti di Pasqua.

Le vacanze pasquali a Londra

Si parte dal Venerdì Santo, giornata in cui sarà possibile prendere parte alle funzioni religiose all’Abbazia di Westminster o alla Cattedrale di St Paul.

A Trafalguar Square 70 attori in costume d’epoca interpretano la passione di Cristo e la sua crocifissione. L’evento è molto suggestivo, è gratuito ed inizia alle 12.

Il sabato prima di Pasqua, sarà possibile prendere parte a delle funzioni in lingua italiana presso la St. Peter’s Church o presso la chiesa dei Padri Scalabrini.

A Pasqua gran parte dei centri commerciali sono chiusi mentre le maggiori attrazioni rimango aperte.

In mattinata, è possibile prendere parte al Tour con crociera a Greenwich oppure a qualsiasi altra crociera o gita in battello sul Tamigi: questa è una delle cose più belle da fare in primavera a Londra.

Oppure, si può partecipare alla caccia alle uova di Pasqua ai Kew Gardens, evento particolarmente divertente per i bambini.

Altri eventi in programma in primavera

Altre gite o escursioni da fare in primavera possono essere dei divertenti giri turistici sui pullman scoperti: beneficiando delle belle giornate, sarà piacevole ammirare le bellezze della città dal bus e scendere di tanto in tanto ai monumenti per fare delle foto ricordo, oppure una gita a Stonehenge che dista pochi chilometri dalla capitale e che si può raggiungere facilmente con i mezzi pubblici.

TUTTE LE IDEE SU COSA FARE A LONDRA, NELLE NOSTRE GUIDE PRATICHE

Back to top button
Close