Cosa vedere

Cosa vedere a Londra in 2 giorni

Se cerchi spunti e consigli su cosa vedere a Londra in 2 giorni sei nel posto giusto.

Non è facile fare una cernita dei posti da visitare a Londra perché c’è davvero tanto da vedere e da ammirare.

Tuttavia se il tempo a disposizione è così limitato proveremo a fare una selezione molto severa sulle cose da fare a Londra in così poco tempo.

Anche se è una città immensa, i mezzi pubblici consentono di raggiungere qualsiasi punto della città in tempi brevissimi, per cui con una buona organizzazione si potrà completare quasi tutto l’itinerario che proponiamo in questo articolo.

Pronti? Si parte!

Una piccola precisazione prima di partire nel tour di Londra

Come anticipato tra le cose da vedere a Londra in due giorni si dovrà per forza fare una selezione. Il tempo è limitato e la City è enorme.

La fortuna è che con la metro arrivi in men che non si dica in qualsiasi punto della città.

Ti avvisiamo, tuttavia, che visitare Londra può essere molto stancante per i ritmi di vita frenetici che la contraddistinguono.

Per questo dovrai scegliere mete vicine tra loro perché, per esempio, per passare da Chelsea a Camden Town ci vuole almeno un’ora di viaggio.

Sembra assurdo ma la città è una metropoli sterminata per cui, nonostante la proverbiale efficienza del sistema di trasporto pubblico i tempi di percorrenza sono davvero estesi.

London Eye

Non si può decidere un itinerario su cosa vedere a Londra senza contemplare una visita al London Eye, ovvero l’occhio di Londra.

Si tratta di una ruota panoramica altissima con la quale è possibile vedere la città in tutta la sua grandezza.

Dal 2015 questa ruota gigantesca è sponsorizzata dalla Coca Cola, motivo per cui è chiamata tuttora Coca Cola London Eye.

Fu costruita intorno al 2000 ed è alta ben 135 metri, cosa che l’ha resa la ruota più alta del mondo fino al 2006, quando è stata costruita una ruota più alta in Cina.

Resta comunque la ruota più alta d’Europa che offre un punto di osservazione da record, al punto da raggiungere il settantaduesimo piano dello Shard, il grattacielo più alto di Londra.

Nel 2008 la ruota ha festeggiato trenta milioni di visitatori dalla sua apertura, motivo per cui visitare Londra passa ovviamente da questa attrazione.

Il London Eye è il primo vero punto di partenza alla volta della Londra da vedere, visto che dà la possibilità di vederla tutta insieme da un punto di vista più che esclusivo.

London Bridge

Oxford Street

Il London Bridge rientra tra le principali attrazioni circa la scelta di cosa vedere a Londra in 2 giorni.

Si tratta di un ponte sul Tamigi grande e imponente che unisce Londra al Southwark, un sobborgo della City.

Il ponte venne inaugurato relativamente di recente, ovvero nel 1972 ma storicamente sono esistiti molti altri ponti in aree diverse che riportavano lo stesso nome.

Attorno al London Bridge trovi lo Shard, ovvero il grattacielo più alto di Londra per una visione dall’alto davvero mozzafiato.

Se devi decidere cosa vedere a Londra in 2 giorni dovrai pur fare una selezione e, quindi, per questa attrazione, avrai la possibilità di visitare la zona circostante che è ricca di negozi, musei e attrazioni per le quali c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Oxford Stree

In merito a cosa visitare a Londra ci sono numerosissime aree commerciali in cui fermarsi a fare dello shopping.

Tra le tante Oxford Street è uno dei punti commerciali e turistici della città più grandi e importanti.

Vicina a Hyde Park e alle vie dello shopping Oxford Street offre centri commerciali giganteschi dove darsi allo shopping sfrenato a prezzi incredibili, come nel maxi store di Primark.

Oxford Street fa parte della Città di Westminster e si raggiunge con facilità tramite la metro.

Una sola grande strada offre più di trecento negozi e a metà si interrompe da Oxford Circus da cui si accede a Regent Street e a New Bond Street che sono le aree più lussuose di Londra.

Notting Hill

Per gli inguaribili romantici Notting Hill è una meta che tra cosa vedere a Londra in 2 giorni in poco tempo non può mai mancare.

Un quartiere colorato, pittoresco e tra i più particolari di Londra. Il distretto fa parte del Royal Borough di Kensington e Chelsea.

Qui sorge Portobello Road, ovvero il mercato dell’usato più famoso al mondo.

Ad agosto il quartiere ospita la colorata festa del carnevale caraibico che attrae turisti da tutto il mondo.

Qui è ambientato il celebre film recitato da Giulia Roberts e Hugh Grant, il titolare della famosa libreria di Portobello Road.

Il negozio in cui si svolge gran parte del film è tuttora visitabile e conserva ancora l’insegna originale di “The Travel Book Shop”.

Camden Town

Non puoi non fare una visita a Londra luoghi di interesse senza inserire tra gli itinerari Camden Town.

Più che un “quartiere” o un distretto, Camden è uno stile di vita.

Appena arrivi capisci perché sceglierlo tra cosa vedere a Londra in due giorni.

Non è il posto della perdizione come molti credono perché, anche se trovi negozi dark e persone vestite in modi davvero curiosi, il quartiere offre ottime scorpacciate di Fish&Chips, pub, musica e divertimento a tutte le ore.

Questo è il posto prediletto dai giovani e non solo per comprare abiti, scarpe e accessori a prezzi interessanti e portando a casa regali originali e diversi dal solito.

Sul canale che si affaccia su Camden, il Regent’s Canal, è possibile fare gite in barca da Camden Lock.

Qui sorge anche Regent’s Park che in primavera si colora di fiori e di una meravigliosa vegetazione e in mezzo alla quale sorge il famosissimo Zoo di Londra.

GUARDA TUTTE LE IDEE DI VIAGGIO SU COSA VEDERE A LONDRA: LEGGI QUI

Back to top button
Close